26 Febbraio 2018 - , , ,

RACCHETTE in COPPO DELL’ORSO (XI ed.) – Macchiarvana (25/02/18)

RACCHETTE in COPPO DELL’ORSO – XI edizione

 Valle di Macchiarvana e Pescasseroli

25 febbraio 2018

 

Il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise è un gioiello della natura capace di offrire preziosi doni a quanti ogni volta sanno innamorarsi della montagna, maestosa e magnanima al tempo stesso.
La nostra bella manifestazione rappresenta un’occasione affinché i nascosti tesori del Parco si mostrino agli occhi di tutti a fare da legame tra quanti condividono il loro cammino nel fascino spesso celato di questo territorio, tra le sue protette bellezze.
Se tutto questo è oggi possibile lo si deve ad un progetto di grande lungimiranza ed estrema saggezza portato avanti con convinzione ed avvedutezza da chi, ormai quasi un secolo fa, ha avuto la capacità di vedere lontano, spinto innanzitutto da un grande amore per la natura. Un disegno appassionato, elaborato con tenacia ed intensa attività dall’ing. Erminio Sipari che ha portato alla costituzione del Parco Nazionale d’Abruzzo “…sorto per la protezione delle silvane bellezze e dei tesori della natura… (09/09/1922)”.

Protagonisti di questa ennesima riuscita edizione di “Racchette in Coppo Dell’Orso” sono stati certamente un contagioso entusiasmo, colorata vivacità e tanta allegria …e poi, sopra ad ogni altra cosa, lo spirito della montagna! Elemento cardine di aggregazione che fa da collante tra quanti la amano da sempre e quanti imparano a farlo scoprendone la forte vitalità.
Insieme ai numerosi amici pervenuti da tanti luoghi diversi abbiamo attraversato pittoreschi paesaggi invernali, camminando tra boschi e vallate innevati che ci hanno parlato di bellezza, di benessere, di positiva energia. Ciascuno avrà avuto modo di coglierne l’effetto consolatore, rasserenante o di dolce meraviglia, in base al proprio “sentire” ed al personale stato d’animo.
In un tempo in cui tutto corre ed ogni cosa diventa sempre più sfuggente è auspicabile riscoprire, almeno per un giorno, il senso del vivere “lentamente”, lontano dalla confusione quotidiana e ritrovare quella piacevole sensazione di tranquillità offertaci dall’armonia della natura.
Tutto l’impegno profuso per la riuscita di questa manifestazione vuole essere l’apporto della nostra sezione nel diffondere la coscienza e la passione per la vita della montagna.
A questo si aggiunge il proposito di valorizzazione le eccellenze e le tipicità del nostro meritevole territorio. E’ per tale motivo che abbiamo accolto con grande entusiasmo il contributo delle associazioni locali che sono state disposte a condividere i nostri obiettivi riuscendo a far confluire tutte queste sinergie in un unico sforzo di promozione, nell’idea del “vivere e conoscere il territorio tra peculiarità paesaggistiche ed enogastronomiche”.

Un caloroso ringraziamento va a tutti i numerosi partecipanti, arrivati anche da molto lontano, che ancora una volta hanno accolto il nostro invito e, da bravi “montanari”, non si sono lasciati spaventare dalle catastrofiche previsioni meteorologiche che, fortunatamente, alla fine sono state disattese.

A chiusura colgo l’occasione per rimarcare il tratto distintivo del comparto femminile del nostro gruppo: temerario e sempre molto laborioso! Nelle donne del CAI Coppo dell’Orso non ho mai visto venir meno né coraggio né voglia di fare che si tratti di stringere i denti tra i dirupi di montagna piuttosto che organizzare eventi sociali. Tutte le volte in cui vengono interpellate per dare il loro contributo pratico-organizzativo non mancano mai di garantire presenza compatta, partecipazione fattiva ed impegno solerte, assicurando costantemente eccellenti risultati, sempre grandissime nella loro efficienza.
Il nostro caro presidente potrebbe obiettare che a volte appaiono un tantino “caparbie” …ma del resto sono donne!!
Anche in questa circostanza a tutti quelli che hanno contribuito all’ottimo esito dell’evento ed in particolare alle stupende signore del CAI Coppo dell’Orso va il nostro sentito GRAZIE DI CUORE …e come sempre buona montagna a tutti!

 

Sono stati nostri gentili ospiti i seguenti gruppi:

CAI sez. Castel di Sangro (9)

CAI sez. Foggia (53)

CAI sez. Frosinone (9)

CAI sez. Lanciano (8)

CAI sez. L’Aquila (2)

CAI sez. Napoli (2)

CAI sez. Pescina (8)

CAI sez. Sora, Alatri e Monterotondo (14)

CAI sez. Sulmona (7)

Gruppo N.W. Raiano (10)

 

Foto